barra per trazioni p90x

Barra per le trazioni: una questione spinosa?

Uno dei materiali che maggiormente preoccupa i principianti del P90X è la barra per trazioni. Ma è davvero così necessaria per chi si approccia per la prima volta a questo tipo di allenamento?
Già nell’articolo sul materiale tecnico la chin-up bar è sconsigliata per i neofiti, ma mi piacerebbe in questo post condividere quello che potrebbe essere l’effetto negativo del suo utilizzo, soprattutto a livello mentale.

barra per trazioni p90x
barra per trazioni p90x

Benché non sia una grande esperta di psicologia sono fermamente convinta che:

  • lo sport aiuta a migliorare la salute mentale
  • una mente più forte disciplini maggiormente il corpo, anche attraverso il fitness.

Diciamoci la verità: il P90X promette grandiosi risultati, ma non per tutti l’impatto iniziale può essere motivante. La sensazione principale potrebbe ricordare maggiormente lo shock! La classica frase:
Oddio! Chi me lo ha fatto fare?!”.
Niente paura! 😀

Tutto ciò è perfettamente normale: state dando una svegliata al vostro organismo, che è stato preso in contropiede – soprattutto se prima del P90X non avete mai preso sul serio qualsiasi tipo di disciplina sportiva.

Al fianco di queste nuove sensazioni combatte la voglia di fare e strafare! Ovvero spingere, fino ad arrivare ad esagerare. E quindi tutti a comprare i blocchi per lo yoga, il tappetino supercostoso, i pesi componibili, gli elastici e infine anche la barra per le trazioni.

Se siete dei principianti fermatevi subito!

O per lo meno pensateci bene prima di comprare una barra per le trazioni. Perché la prima volta che la userete il risultato potrebbe essere deludente, e anche molto!
Potreste davvero non alzarvi da terra. Ricordate che state cercando di alzare tutto il vostro peso con il solo uso delle braccia: sicuri di essere pronti per questo?
All’interno dei dvd del P90X sono parecchi gli esercizi che richiedono l’uso della barra: doverli affrontare da totali inesperti può provocare conseguenze dannose per il fisico, ma anche un senso di frustrazione, tutt’altro che utile a chi ha appena deciso di intraprendere questo percorso.

Meglio fare un passo indietro e confrontarsi con i propri limiti. Poiché è sicuramente meglio effettuare un esercizio nella sua versione semplificata che non farlo proprio, e magari arrabbiarsi per la propria incapacità.
Ponetevi l’obiettivo di arrivare all’utilizzo della barra, ma partite da quello che il vostro corpo è in grado di affrontare. Usate gli elastici, e se anche quelli sono troppo avanzati per il vostro livello usate piccoli pesi! L’importante è il movimento e il lavoro che fate effettuare al corpo. Mano a mano che avverrà l’adattamento muscolare potrete alzare il livello di difficoltà.

Come esperienza personale posso dirvi che sono partita veramente da poco: utilizzavo pesi da 2kg. Quando sono arrivata a sollevare senza problemi 5kg ho optato per gli elastici. Vi sto dunque parlando di numeri da principiante, non da body builder. Eppure il risultato finale c’è stato e, per le mie condizioni fisiche, è stato il massimo a cui potevo arrivare. La soddisfazione di avere una schiena bella definita è stata enorme e, se farò un altra volta il P90X (il che è probabile), potrò iniziare a prendere in considerazione l’idea di utilizzare la barra per le trazioni (con la sedia!).

Volete provare comunque ad utilizzare la barra usando qualche aiuto? Potreste pensare ad investire sul Chin-Up Max.

Siate sempre cauti, tenete duro, e puntate al massimo! Ma mai accelerare i tempi!
Come sempre ascoltare il proprio corpo si dimostra la scelta migliore.

Nessun voto

Vota l'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *